Alimentazione, Alimenti, Benessere Donna, Composizione corporea, Dimagrimento

Il sale è un alleato, non un nemico!

Come di consueto arriva l’Estate e ci preoccupiamo di rimediare l’irrimediabile.

Da dove inizio? Certo! Eliminiamo il sale.

Una scelta a cuor leggero che potrebbe causare più danni che benefici. Da tempo il marketing del fitness ci bombarda di messaggi relativi alimentazione ed allenamento, glorificando l’allenamento miracoloso X e demonizzando l’esercizio Y, che tanto adoravi, e quando viene il turno del cibo assistiamo ad una spettacolarizzazione del grottesco a cui mai nessuno meriterebbe di assistere. Complici le pubblicità di integratori, il messaggio che passa è di mettere al bando il sale alimentare a favore di minerali quali magnesio e potassio. Infatti molti eliminano il sale per cercare un aspetto più “asciutto” o per diminuire la ritenzione idrica.

Eliminando il sale, senza il parere di un professionista, potremmo causare non pochi problemi estetici e di salute.

Quando si elimina il sale il corpo rilascia maggiori quantità di aldosterone il quale, in condizioni fisiologiche, permette di regolarizzare i livelli di sodio, di potassio ed il volume dei liquidi extracellulari.

Non solo squilibri ormonali ma causeremmo anche alterazioni della pompa sodio – potassio (meccanismo di trasporto dei nutrienti all’interno della cellula) e diminuiremmo la pressione osmotica (circolazione).

Quindi riducendo il sale alimentare causeremmo ritenzione idrica, gonfiore, rallentamento della circolazione e, come se non bastasse, ridurremmo il sodio presente nei muscoli stessi riducendo l’acqua presente in essi! Questa acqua (liquidi intra-cellulari) finirebbe nel comparto extra-cellulare aumentando (rullo di tamburi) la temuta: ritenzione idrica.

Allora perché il sale viene, con molta leggerezza, demonizzato?

Un eccesso causa, per osmosi, accumulo di acqua oltre alle possibili conseguenze di edema e ipertensione.

Ancora una volta l’equilibrio sembra essere la via giusta da seguire. In caso di richieste particolari, obiettivi estetici e di salute, il sale, i minerali e l’acqua possono essere utilizzati per favorire il raggiungimento dello scopo ma risulta fondamentale l’utilizzo di una BIA (bioimpedenziometro) così da ottenere sempre il risultato desiderato senza rischi.

 

 

“Se solo Apollo facesse pace con Dionisio”

 

Avatar

About Corrado Del Torto

Mi chiamo Corrado Del Torto, dietista e personal trainer certificato ISSA. Specializzato nel trattamento della cellulite, nel dimagrimento e nelle strategie anti invecchiamento.