Ipertrofia

Ipertrofia muscolare

L’ipertrofia muscolare rappresenta l’incremento di volume delle fibre contrattili che porta all’aumento della massa muscolare. L’allenamento per l’ipertrofia, grazie ai sovraccarichi, crea delle lesioni muscolari che, se genetica, recupero, ormoni e alimentazione sono stati combinati nel modo giusto, porteranno il muscolo a incrementare il suo diametro. Il carico produce microlesioni nel tessuto  e in particolare nella fase eccentrica del movimento. L’organismo in “fisiologia” risponde ricostruendo il tessuto danneggiato depositando maggiori quantità di materiale proteico attraverso la produzione di nuove miofibrille di diametro maggiore e la produzione di nuovi sarcomeri. A questo punto le cellule muscolari incrementano i depositi di Creatinfosfato CP, Adenosintrifosfato ATP e Glicogeno attraverso modificazioni che portano notevoli vantaggi nell’esecuzione di sforzi brevi ma intensi, tipici dell’attività anaerobica. Un buon lavoro rivolto all’ipertrofia passa attraverso una tensione meccanica, data dal carico utilizzato e dal tempo di tensione utile a risposte cellulari e molecolari nelle miofibrille e nelle cellule satelliti. Il carico e tempo di tensione devono essere adeguati. W. Kraemer ha definito questo “metodo” come “impegno ripetuto submassimale” utile alla degradazione delle proteine. Tutto ciò grazie a due fattori:

  • stimolo meccanico;
  • tempo di tensione;

Il tempo di tensione “ideale” (durata del SET) dovrebbe essere tra 30″ – 40″ e 70″. Sempre Kraemer consiglia l’utilizzo di carichi compresi tra 6-8 e 10-12 con tempo d’esecuzione di ogni ripetizione tra 5″ e 6″ con recuperi incompleti ma che non limitino il set successivo.

L’adeguato ed elevato stimolo meccanico con stress in allungamento deve portare alla produzione di “fattore di crescita” locale a livello dei muscoli sollecitati con riparazione dei microtraumi da parte delle cellule satelliti quindi l’attesa Ipertrofia.

Secondo molti studiosi e preparatori l’aumento della sezione trasversa della fibra avviene dopo 10 – 14 settimane di allenamento continuo.

 

 

“Se solo Apollo facesse pace con Dionisio”

Avatar

About Corrado Del Torto

Mi chiamo Corrado Del Torto, dietista e personal trainer certificato ISSA. Specializzato nel trattamento della cellulite, nel dimagrimento e nelle strategie anti invecchiamento.